Ti trovi in: Home page Mastercampus Strategy Scienze e Tecnologie Food Project Area

Food Project Area

 

 

Il nuovo Centro rappresenta il fulcro-cervello del sistema Food Project, da cui fuoriesce know how scientifico trasferibile alle aziende agro-alimentari ospitate, con i loro impianti pilota, all’interno del Polo per l’Innovazione, esattamente nei Country Foodlabs.
Infatti, nello scenario Mastercampus Scienze e Tecnologia, la strategia insediativa del FOOD PROJECT ha la funzione di supportare, attraverso strutture e spazi architettonici appositamente dedicati, l’attività di formazione, ricerca e sviluppo applicata alle tematiche dell’agro-alimentare, settore di eccellenza dell’Università degli Studi di Parma all’interno di un contesto produttivo urbano e territoriale fortemente denotato in tal senso. 
Il Centro Food Project persegue la radicale riqualificazione ed il potenziamento dell’attuale sede del Dipartimento di Scienze degli Alimenti. L’impianto insediativo di progetto riscrive, integra e sviluppa l’impronta tipologica preesistente della corte rettangolare, combinazione di due componenti: quella ad "L” dei padiglioni prefabbricati anni ’80 destinati ad aule e laboratori e quella del nucleo ottocentesco rurale che attualmente ospita il Centro linguistico di Ateneo. 
Lungo il perimetro della corte, dominata dalla torre destinata ad uffici amministrativi e direzionali, si dispongono i volumi accoglienti laboratori di ricerca, una serra laboratorio, spazi per lo studio e per l’attività di alta formazione, spazi per l’ospitalità, servizi agli studenti, residenze temporanee, attrezzature per eventi a carattere scientifico. Lo spazio aperto interno alla corte si articola secondo tre ambiti rispettivamente dedicati ad orti laboratoriali-didattici e di ricerca all’aperto, aree per eventi e conferenze ed ambiti ricreativi.